Il locale

l’idea di una taverna romana in stile originale, arredato con materiali di recupero scelti con cura nei mercatini, meravigliosi piatti stile inglese che sono il frutto di una appassionata ricerca svolta direttamente da uno dei titolari. Banconi di legno, cura dei dettagli, menù aggiornati sulla lavagna e appunti/spunti lasciati sulle vetrate, foto artistiche del giovane e appassionato staff del Dillà alle pareti. In questo luogo così familiare e armonico, non manca anche un evidente richiamo di romanità con le due colonne marmoree imperiali, lasciate in bella vista nel recente restauro del ristorante. Con l’arrivo della primavera diventa quasi un must e soprattutto molto piacevole, sedersi ai tavoli sistemati anche all’esterno di Via Mario de’ Fiori, baciati dal sole della città eterna.

locale

I commenti sono chiusi